19 Set

Assicurazioni, balzo di Genialloyd che vola in vetta, ma settore frena sul web

Genialloyd conquista la vetta della classifica mensile di BEM Research riservata ai brand assicurativi che si rivolgono al pubblico online con un sito Internet in lingua italiana. La compagnia del gruppo Allianz migliora di quattro posizioni in trenta giorni e passa dall’ultimo gradino della top-five al primo. Alle sue spalle cala Direct Line, seguita da Generali che era in quarta posizione ad agosto. Penultima si piazza Zurich che perde due gradini in un mese; Genertel chiude quinta, ultima nel gruppo dei migliori.

Nel complesso, l’indice di performance online dei 14 siti web del settore assicurativo registra a settembre un sensibile calo dell’8,6% e la media settoriale si attesta a 34,2 punti-indice. L’andamento delle ricerche su Google è invece in calo dello 0,5% circa su base annua, con punte di crescita del 42% in Puglia e del 41% in Basilicata. All’exploit delle due regioni meridionali fanno da contraltare le performance di Piemonte, Lazio e Lombardia dove si registrano cali del 17, 20 e 21%.

«Le compagnie assicurative sono tutte molto vicine per quanto riguarda le loro performance online – spiega Mariachiara Marsella, Web marketing strategist di BEM Research – Le società del settore sono ben consapevoli che dal mondo del digitale passa un’ampia fetta di potenziali clienti, che sempre più spesso si rivolgono ai comparatori online per farsi un’idea sulle soluzioni e offerte più vantaggiose. Non a caso – sottolinea Marsella – tra le ricerche maggiormente effettuate su Google c’è proprio la parola chiave “migliori assicurazioni online”. Ai vertici della nostra top-five, del resto, questo mese ci sono due compagnie assicurative ad alta vocazione digitale, come Genialloyd e Direct Line», conclude.

BEM Rank Assicurazioni a settembre 2016

Ulteriori informazioni sulla pagina web dedicata al settore assicurativo.