28 Mag

Arredo, da Ikea a Mercatone Uno: top brand online

Ikea è il brand del settore mobili e accessori per la casa con la migliore prestazione online a maggio 2019 secondo la classifica di BEM Research.

La società svedese svetta in testa alla graduatoria settoriale con ben 75,8 punti, conquistando anche il primo posto tra i 700 brand monitorati dal BEM Rank. In seconda posizione c’è Maisons du Monde, seguito da Chateau d’Ax e da Mondo Convenienza. Di fatto le prime quattro posizioni si confermano rispetto al mese precedente.

Scala invece diverse posizioni Conforama, pazziandosi al quinto posto.
La classifica dei primi 10 brand include inoltre Lampadadiretta.it, Beliani, Eurocali, Poltronesofà e LedLed Italia.

Nel complesso, la media del BEM Rank a maggio 2019 per i 91 brand considerati è pari a 27,3 punti, sostanzialmente stabile rispetto al mese precedente ma in crescita del 3,2% rispetto ad un anno prima. In leggero aumento rispetto ad un anno fa risultano anche le ricerche su Google.it su argomenti collegati al settore arredo.

Andando a considerare alcuni indicatori di performance (kpi) che compongono il BEM Rank, si osserva che i brand del settore più cercati sul web sono Ikea, Chateau d’Ax e Maisons du Monde. Tra i migliori rientra anche Divani & Divani. In termini di prestazioni dell’homepage, velocità di caricamento e usabilità, i migliori risultano Flos, Lampadadiretta.it e La Cameretta Ideale – Barbieri.

«Le aziende che operano nel settore arredo mostrano il maggior dinamismo, ma allo stesso tempo sono sottoposte ad un’altissima concorrenza domestica e, ancor più, estera – commenta Mariachiara Marsella, web marketing manager di BEM Research – Ad esempio Mercatone Uno, azienda di distribuzione particolarmente specializzata nel settore arredo, a inizio di maggio, quindi prima della sua dichiarazione di fallimento, si posizionava al 56° posto del BEM Rank, ossia nella parte bassa della classifica.

Per avere chance di affermarsi nel “feroce” mercato online non basta solo “esserci” e riuscire di tanto in tanto a farsi notare dai potenziali acquirenti. È certamente necessario conquistare la visibilità online ma poi è vitale saper mantenerla e garantire, allo stesso tempo, servizi di qualità alla clientela oramai divenuta sempre più esigente» conclude Marsella.

infografica arredo maggio 2019

Per approfondire il settore Arredamento visitare la pagina web dedicata: Settore Mobili & Arredamento – BEM Rank