16 Apr

Abbigliamento e accessori moda, i migliori brand online ad aprile 2016

Zalando è il migliore brand online nel settore dell’abbigliamento e degli accessori per la moda secondo la classifica di BEM Research. La società tedesca, specializzata nelle vendite sul web di scarpe e abbigliamento, mantiene la prima posizione ottenuta a marzo 2016. Guadagna un posto Adidas che scavalca Bonprix in una lotta tutta tedesca che pone le aziende con sede in Germania in cima alla classifica dei migliori brand operanti sul web in lingua italiana. Nike, azienda statunitense specializzata nell’abbigliamento sportivo, guadagna una posizione rispetto al mese precedente e si posiziona al quarto posto. Entra tra i migliori brand online dell’abbigliamento H&M, azienda svedese di fashion per donne, uomini e bambini.

Nel complesso la performance online dell’intero settore dell’abbigliamento e accessori, calcolato su 25 diversi brand, ha mostrato una crescita del 2,4 per centro circa rispetto a marzo.

Ciò che balza agli occhi dalla classifica dei migliori brand che abbiamo stilato è l’assenza di marchi italiani – afferma Carlo Milani, direttore di BEM Research – Un settore, come quello della moda, in cui il made in Italy è da solo un marchio vincente, non riesce ad esprimere sul web brand italiani sufficientemente competitivi. Il settore abbigliamento, nonostante possa essere classificato come un settore tradizionale, necessità di importanti investimenti nell’economia digitale se si vuole stare al passo con la concorrenza internazionale”.

infografica report abbigliamento

Per i dettagli sul settore visitare la pagina: Analisi swot settore abbigliamento

La classifica dei migliori brand online, prodotta da BEM Research, è costruita sulla base di un indice, il BEM Rank, che considera 5 diversi parametri: 1) i brand maggiormente cercati su Google; 2) la visibilità dei siti web su parole chiavi ad alto traffico relative al settore di riferimento; 3) la velocità di caricamento delle pagine web; 4) l’usabilità dei siti web; 5) il grado di competizione online nel settore in cui l’azienda opera.
Nei prossimi comunicati (il calendario è consultabile sul sito www.bemresearch.it) saranno diffusi gli indici relativi alla farmaceutica, giocattoli, mezzi di trasporto e mobili e accessori per la casa.